• Italiano

Piatto smaltato

Oggetto: Piatto smaltato
Autore: manifattura veneziana
Epoca: XV-XVI secolo
Materiali: rame smaltato
Misure (HxØ): 3,3x31 cm
Provenienza: Pesaro
Collocazione: Musei Civici
Direzione lavori: Clarice Innocenti – Sandra Rossi
Direzione tecnica: Cinzia Ortolani
Restauratore: Cinzia Ortolani, Martina Fontana, allievi SAFS (Maria Baruffetti, Giulia Basilissi, Stefano Casu, Arianna Vecchierelli), Jennifer Di Fina, stagista ITP (Carlo Casucci Zepeda)
Indagini scientifiche: Simone Porcinai, Andrea Cagnini, Monica Galeotti
Riferimento archivio restauri: G.R. 13193
Riferimenti indagini scientifiche: S.2014
Inizio restauro: maggio 2014

Il grande Piatto da elemosina è riconducibile a una tipica produzione veneziana del XV-XVI secolo, che comprende un gruppo omogeneo di oggetti, sia per forma che per colore. Questa produzione aveva probabilmente un carattere semi-seriale, venendo infine personalizzata con l’applicazione di insegne o stemmi al momento dell’acquisto.

L’intervento offre importanti spunti di ricerca sia per quanto concerne la tecnica di realizzazione di questa tipologia di manufatti (con la sovrapposizione di più strati colorati di smalto e l’applicazione delle decorazioni a foglia oro solo durante l’ultima infornata) sia per sviluppare l’identificazione di un metodo di integrazione delle lacune negli smalti, su cui il Laboratorio sta lavorando già da diversi anni, che segua i basilari criteri di compatibilità, riconoscibilità e reversibilità dell’intervento.